Corso di qualificazione per installatori e manutentori di chiusure tagliafuoco ed esame di certificazione ai sensi della norma uni iso 11473/1-2-3 

Per informazioni contattaci:

Telefono: 0575 380 106

e-mail: formazione@emme-italia.com

 

PREMESSA

 

II titolare dell’ attività presso la quale viene installata una chiusura resistente al fuoco deve essere consapevole dei rischi che può causare una porta tagliafuoco non installata correttamente e/o per la quale non viene predisposto l’ obbligatorio iter di manutenzione periodica. Inoltre, sia I’ installatore e sia il manutentore devono saper operare correttamente nel rispetto della normativa cogente, compresa la “gestione” della documentazione di accompagnamento delle chiusure tagliafuoco. A tal proposito è stata recentemente pubblicata la norma UNI 11473 “Porte e finestre apribili resistenti al fuoco e per il controllo della dispersione di fumo” in tre parti:

  • Parte 1: Requisiti per l’erogazione del servizio di posa in opera e manutenzione
  • Parte 2: Requisiti dell’organizzazione che eroga il servizio di posa in opera e manutenzione
  • Parte 3: Requisiti di conoscenza, abilità e competenza dell’installatore e del manutentore

Tale norma rappresenta un importante aggiornamento normativo per installatori e manutentori di chiusure tagliafuoco ed entra a far parte della “regola dell’ arte”. In questo modo anche il concetto di “operatore qualificato”, già richiesto dal Decreto Ministeriale 10 marzo ‘98 allegato VI, assume finalmente significato. Installatori e manutentori di chiusure tagliafuoco dispongono così di una norma di riferimento per la loro attività e che fornisce regole precise; dovranno pertanto essere adeguatamente formati.

CORSO / ESAME

 

Il corso completo si articola in:
Una giornata teorica e pratica in aula a docenza di un Tecnico ed una seconda, che si conclude con l’esame di certificazione ai sensi della norma UNI ISO 11473/1-2-3

Il corso è rivolto principalmente a:

  • Imprese di manutenzione antincendio
  • Installatori e manutentori che operano nel settore
  • Uffici tecnici, studi di progettazione e professionisti
  • Imprese edili di costruzione e responsabili di cantiere
  • Corpo dei Vigili del Fuoco
  • Committenti in genere
  • Responsabili sicurezza
  • Costruttori di chiusure tagliafuoco e relativi accessori
  • Amministratori di condominio

ARGOMENTI DEL CORSO / PROVA PRATICA

 
  • Classificazione delle porte tagliafuoco e significato delle varie sigle ( REI, EI2, EW, C5…)
  • Quadro generale delle norme di riferimento ( EN 1364, UNI 11473, DM 10_03_98)
  • Sopralluogo di ispezione
  • Prove di resistenza al fuoco
  • Possibili varianti delle porte tagliafuoco
  • Porte su vie di esodo. Indicazioni pratiche e normative.
  • Metodo di controllo delle forze di spinta come da norme tecniche di riferimento (dinamometro)
  • Accessori. Marcatura CE; obblighi e sostituzioni
  • Tipologie di pareti e di ancoraggio
  • Sostituzione degli accessori/componenti (chiudiporta, maniglione, serratura, perno…)
  • Sostituzione degli accessori/componenti (chiudiporta, maniglione, serratura, perno…) e mantenimento della conformità
  • Posa delle porte tagliafuoco. Indicazioni pratiche e normative
  • Manutenzione: indicazioni pratiche e normative
  • Sorveglianza
  • Documentazione a carico del costruttore e del posatore
  • Documentazione a carico del manutentore
  • Alcuni casi pratici
  • Proposta del contratto di manutenzione
  • Prestazioni diverse dalla resistenza al fuoco (isolamento acustico, tenuta dell’aria ..)
  • Dichiarazione di corretta posa in opera
  • Dichiarazione di conformità
  • La capacità di individuare eventuali difetti di installazione
  • Manutenzione/indicazioni pratiche e normative

Viene consegnata ampia documentazione sugli argomenti presentati.

 

Per informazioni contattaci:

Telefono: 0575 380 106

e-mail: formazione@emme-italia.com

 

 

NUOVO CATALOGO ANTINFORTUNISTICA